domenica 19 ottobre 2008

Ciao Stefano..

Ciao a tutti..
eccomi tornato.. avrei preferito non essere qui a scrivere.. ma sono alcuni giorni che penso se scrivere questo intervento o meno.. ma alla fine eccomi qui.. come è giusto che sia a ricordare un ragazzo meraviglioso.. che purtroppo non ho mai avuto l'occasione di conoscere.. ma che ho conosciuto attraverso le parole del Don venerdì a Messa.
Non ho molto da dire.. e non voglio dire molto.. proprio per non scrivere troppe cose.. troppe parole che non servirebbero a nulla.. voglio solo ricordare Stefano.. un giovane ragazzo che il Signore ha voluto prendere con se un po' troppo presto!
Per chi non lo conosceva.. è il fratello di Valeria e Paola.. due sorelle meravigliose che ho avuto la fortuna di conoscere in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù.. e mi sembra giusto ricordare il loro fratellone in questo spazio.. proprio perchè dopo aver vissuto insieme tutte le emozioni di quei giorni dall'altra parte del mondo.. non puoi non fermarti un attimo e pensare a quello che ti succede intorno.. e non voler condividere questo momento difficile con loro!

Mi sento di dire a nome di tutti.. GRAZIE STEFANO.. per il bene che sei stato quando eri qui.. e per il bene che sei ora che non sei fisicamente presente fra di noi! Il Don venerdì diceva che ora sei diventitato il seme nella terra.. e tutto quello che hai seminato quando eri qui.. ora germoglierà.. germoglierà sempre di più.. grazie a te!! E' così che ti voglio ricordare.. GRAZIE STE!!

2 commenti:

Cristina ha detto...

E' meraviglioso come viaggia l'Amore...Tramite le persone che vogliono bene a Stefano,il seme dell'Amore che lui ha portato sulla Terra,è giunto a te ed ora arriverà,tramite le tue parole, e chissà, forse, attraverso molte vite, nei cuori che lo accoglieranno...e rimarrà vivo in coloro che lo terranno presente....Grazie perchè lo hai trasmesso anche a me! Cristina

Valeria ha detto...

grazie a te Mauro che anche se a "distanza" testimoni la vita di una persona..di mio fratello Stefano e l'affetto degli altri per lui.
ti abbraccio
Vale